HyperLink

ACCESSO

login
Nome utente
Password
 
Recupera password
Registrati
 

APPUNTAMENTI

giuluglio 2018ago
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
HyperLink
 

GALLERIA FOTO
 
Misano Adriatico 14/7/2018
Cuneo 15/7/2018
Bardonecchia 14/7/2018
Asti 15/7/2018
Fotoalbum
 

SOCIAL NETWORK

 
Facebook  Twitter  Google+  Youtube
      


FIDAL PIEMONTE
FIDAL Piemonte
 
facebook twitter Instagram Google+
 
Sito E-sport

Comunicato selezionato

10/07/2018

Pista: Davide Favro vice campione europeo U18 nel salto in lungo a Gyor!

 

Gyor (Ungheria) 7/8 luglio. Fantastica impresa di Davide Favro ai Campionati Europei U18 disputati in Ungheria a Gyor. Il saltatore dell’AZIMUT Atletica Canavesana ha vinto la medaglia d’argento nella finale della gara di salto in lungo. Finale come sempre con il brivido dopo una partenza in sordina del santhiatese che ha esordito con un modesto 6,80 seguito da un nullo.

 

A Gyor il vento è stato protagonista sia nelle qualificazioni sia nella finale creando non poche difficoltà ai giovani talenti scesi in pedana. Al terzo salto Favro ha sfoderato la sua capacità, talento e freddezza spiccando il volo fino ad atterrare a 7,29. Il grande vento avrebbe potuto generare un altro nullo ma è stato bravissimo il saltatore della Canavesana a non sbagliare. Secondo posto mantenuto fino alla fine della gara. Si è imposto il tedesco Nick Schmahl planato a 7,60.

 

Nell’intervista del dopo gara Favro ha svelato che nel salto vincente ha sentito una leggera fitta al polpaccio, un crampo, che non gli ha permesso di fare meglio. Pedana ungherese familiare per l’Allievo primo anno che nel 2017 vinse la medaglia di bronzo nella finale degli Eyof. Una stagione fin qui perfetta per l’atleta che si allena e studia a Chivasso sotto la guida di Marco Airale, tecnico sociale del GS Chivassesi e fondatore dell’Eracle Academy.

 

Un titolo italiano nel lungo Indoor ad Ancona e due titoli all’aperto conquistati a Rieti con vittorie da brivido sia nel salto in lungo sia nel salto triplo. Partecipazione vincente anche nel triplo al Brixia Meeting Internazionale.

 

Favro ha iniziato la sua carriera nel 2008, categoria Esordienti, nelle fila dell’Atletica Santhià per poi passare per un paio di stagioni nel 2015 all’Atletica Gaglianico prima e nel 2017 al GS Chivassesi. Da quest’anno è tesserato per l’Atletica Canavesana. A Gyor nelle qualificazioni Davide ha superato il turno delle qualificazioni atterrando a 7,12 in sesta posizione tra i dodici finalisti ammessi.

 

Risultati Allievi, lungo: qualificazioni: 1. Bryan Mucret (Francia) 7,35 (+2,6), 2. Nick Schmahl (Germania) 7,23 (+ 4,2), 3. Jaron Boateng (Germania) 7,12 (+3,3), 4. Tomas Kratochvil (Repubblica Ceca) 7,18 (+2.0), 5. Henrik Flatnes (Norvegia) 7,18 (+2,9), 6. Davide Favro (Atletica Canavesana) 7,12 (7,06 +1,8, 7,12 +2,9); finale: 1. Nick Schmahl (GER) 7,60 (+2,7), 2. Davide Favro 7,29 (+4,1) (6,80, X, 7,29, 7,02, X, 7,18), 3. Mucret (FRA) 7,22 (+2,1) (7,11, 7,22, 6,97, 6,79, 6,70, 6,98), 4. Boteng (GER) 7,19 (+2,4), 5. Kratochvil 7,18, 6. Kiryl Sots (Bielarussia) 7,15, 7. Leo Lasch (Austria) 6,98, 8.  Giorgi Kardashian (Giorgia) 6,96, 9. Adria Navajon (Spagna) 6,86, 10. Arturs Sarkovics 6,79, 11. Henrik Flatnes (Norvegia) 6,67, 12. Alex Aguirano (Spagna) 6,67. 


 
Tutte le news
 

ASD Atletica Canavesana
 
   

sede legale: Via Lago San Michele 1, 10015 Ivrea (TO) tel. e fax 178 226 1183
P. Iva 08450290013 - C. F. 93015310019 - to015@fidal.it

 

 

 

SPONSOR

 

                            title=    title=     title=    title=

 
Powered by E-SPORT
Home Page  | Area riservata